Proposta formativa 2020-2021

Versione stampabileVersione stampabile

Carissime msacchine e carissimi msacchini, 

con un po’ di ritardo rispetto a quanto siamo stati abituati in questi anni, siamo pronti a pubblicare la Proposta formativa msacchina per questo anno 2020-2021. 

Prima dobbiamo fare un passo indietro: la prima proposta della PF di quest’anno è stato il percorso de La sfida possibile, che ci ha prima portato a confrontarci sui territori, poi a un incontro nazionale online per Segretarie e Segretari e, infine, alla presentazione del Manifesto nazionale, frutto di questo processo.

In questi mesi straordinari, però, non ci siamo dimenticati della normalità delle nostre attività scolastiche: ottobre e novembre sono i mesi di rinnovo delle responsabilità di rappresentanza. Per questo, la scheda che ora pubblichiamo riguarda anche la partecipazione; anche, e non solamente, perché in questo mese di novembre abbiamo compiuto i nostri primi 110 anni. Abbiamo voluto dedicare la nostra scheda formativa a chiederci il senso di essere un’associazione studentesca oggi, al tempo del Covid-19, dopo 110 anni di storia. Ecco che è nata, allora, la scheda “Partecipare nell’emergenza. La sfida possibile sulle tracce della storia dei 110 anni del Msac”.

La Proposta formativa dei prossimi mesi si comporrà di:

  • la pubblicazione del nuovo progetto Nord, sud, ovest, est che abbiamo rivisto insieme all’ACR per accompagnare meglio l’orientamento in entrate alle scuole superiori;
  • una scheda sulle nuove forme di povertà a partire dall’ultima enciclica di papa Francesco Fratelli tutti;
  • la pubblicazione della bozza del Documento congressuale che vorremmo si discutesse nelle Équipe e nei Circoli prima del Congresso nazionale. 

Ma la Proposta formativa msacchina, come al solito, non è fatta solamente di schede e progetti: ne fanno parte anche gli eventi nazionali! Oltre a quelli che già abbiamo vissuto, arriveranno (prestissimo) informazioni per nuovi incontri di formazione per Segretarie e Segretari! 

Infine, come sappiamo, il Consiglio nazionale dell’Azione cattolica ha deliberato che a maggio, indipendentemente dall’andamento epidemiologico, si terrà la XVII Assemblea nazionale dell’Aci.

Questo significa che ad aprile sarà, ufficialmente, il tempo per il XVII Congresso nazionale del Msac. Ancora non sappiamo in quali forme lo celebreremo, ma possiamo tenerci liberi ad aprile!!

Con la speranza di poterci rivedere presto ci auguriamo un buon cammino a servizio, sempre, delle nostre scuole,

Adelaide, Lorenzo, don Mario e tutta l’Équipe nazionale del Msac