Messaggio di vicinanza all'Onorevole Ministra

Versione stampabileVersione stampabile

 All’On. Ministra dell’Istruzione

Prof. Lucia Azzolina

 

Onorevole Ministra,

Abbiamo appreso dai mezzi di informazione che nei giorni scorsi Le è stata assegnata la scorta, a causa delle ripetute e gravi minacce subite e degli insulti, anche sessisti, ricevuti sui social network. Nell’esprimerLe la solidarietà e la vicinanza degli studenti e delle studentesse di Azione Cattolica, condanniamo fermamente questi tristi episodi.

Siamo fermamente convinti che occorra non abbassare mai la guardia di fronte agli hater e a ogni forma di violenza e minaccia verbale. Il confronto che stiamo portando avanti in questi mesi con Lei, e con le strutture del Suo ministero, contempla un dialogo franco tra concezioni e visioni differenti di Scuola, ma mai può scendere sul piano degli attacchi e delle violenze personali di qualsiasi genere esse siano, men che meno a sfondo sessista.

Il digitale e la rete offrono molte opportunità, rese ancora più evidenti in questo periodo di emergenza, ma consente anche con troppa facilità di generare vere e proprie campagne di odio verso persone ed istituzioni.

Già negli anni passati abbiamo condiviso e sostenuto le iniziative del Ministero dell’Istruzione volte a promuovere l’educazione al rispetto. Continueremo a lavorare in questo senso a fianco delle Istituzioni, nelle scuole e nelle nostre città per combattere una cultura dell’odio ancora troppo diffusa.

 

Roma, 26 maggio 2020

La Segreteria Nazionale del Movimento Studenti di Azione Cattolica