In rilievo

Manifesto nazionale "La sfida possibile"

I mesi passati sono stati molto difficili per il nostro Paese e per la scuola italiana in particolare.

Buon rientro a scuola

Carissime studentesse e carissimi studenti,

domani mattina tornerà a suonare la sveglia. Sarà presto e, di primo impatto, penseremo che un nostro amico ci abbia fatto uno scherzo impostando una sveglia all’alba sul nostre cellulare. Poi, non appena i primi barlumi di lucidità emergeranno da sotto le lenzuola, capiremo: è il 14 settembre e si torna a scuola. Il cuore ci batterà forte perché, dopo sei mesi, il tragitto verso le nostre classi ci sembrerà il ricordo di un tempo passato, quasi fosse un’altra vita.

News

La sfida possibile. Incontro nazionale Segretari

Carissimi Segretari e carissime Segretarie del Msac,

Siamo pronti a tornare tra i nostri banchi di scuola che non vediamo da oltre sei mesi. Durante il lockdown non abbiamo potuto vivere la scuola (e non solo) come al solito, però non è venuto meno il nostro desiderio di partecipare, la nostra voglia di essere protagonisti del nostro percorso di formazione e crescita. Per questo abbiamo avviato il percorso de “La sfida possibile” che in questi giorni, ancora nella sua prima fase, ci sta vedendo impegnati a discutere con i nostri compagni riguardo le questioni irrisolte del nostro sistema di istruzione e che questo tempo di pandemia ci ha messo sotto gli occhi.

La sfida possibile. Incontro nazionale per Segretari

Carissimi Segretari e carissime Segretarie del Msac,

Siamo pronti a tornare tra i nostri banchi di scuola che non vediamo da oltre sei mesi. Durante il lockdown non abbiamo potuto vivere la scuola (e non solo) come al solito, però non è venuto meno il nostro desiderio di partecipare, la nostra voglia di essere protagonisti del nostro percorso di formazione e crescita. Per questo abbiamo avviato il percorso de “La sfida possibile” che in questi giorni, ancora nella sua prima fase, ci sta vedendo impegnati a discutere con i nostri compagni riguardo le questioni irrisolte del nostro sistema di istruzione e che questo tempo di pandemia ci ha messo sotto gli occhi.

La sfida possibile. Costruiamo la scuola del noi

Carissimi Segretari e carissime Segretarie del Msac,

dopo questo tempo di pandemia in cui il nostro servizio, appena iniziato, ha dovuto confrontarsi con la straordinarietà del tempo che siamo chiamati ad abitare e servire, è il momento di lavorare insieme sul futuro che ci attende. A settembre torneremo finalmente tra i banchi di scuola portando con noi le riflessioni maturate nei mesi scorsi e non dimenticando le parole  rivolte a noi dal Presidente della Repubblica in occasione della presentazione del programma #lascuolanonsiferma:

Piano Scuola: buoni i progressi ma restano criticità

L’adozione e la pubblicazione del testo definitivo del “Piano Scuola 2020-2021” giunge al termine di un lungo percorso di confronto e di numerosi incontri tra il Ministero e i rappresentanti delle componenti della comunità scolastica, tra cui il Forum nazionale delle associazioni studentesche (FAST) del quale il Msac fa parte.