In rilievo

Al posto giusto - Mo.Ca. MSAC 2015

Mo.Ca. - movimento in cantiere

Cari msacchini!
Tutto  bene?  La  primavera  è  alle  porte,  qualcuno  parte  per  la  gita, qualcun altro pensa  alla  media  dei  voti  da aggiustare… E tra pochi mesi, per i più grandi arriva la maturità! Insomma, è un tempo da vivere al cento per cento, senza perdersi un attimo. Con il cuore e la testa ben collegati. Da protagonisti.

News

DDL "Buona Scuola": breve guida alla lettura

Il Governo ha presentato il Disegno di Legge che contiene la riforma della scuola. La cosiddetta "Buona Scuola" sarà ora discussa in Parlamento, probabilmente a partire da lunedì 23 marzo.
Ma che cos'è un Disegno di Legge (DDL)? Quali saranno i prossimi passaggi? E soprattutto: quali sono i contenuti di questa riforma, di cui sentiamo parlare ormai da settembre?

Proposta Formativa 2014/2015: Europa, conflitti, social network

Come sempre, la Proposta Formativa del MSAC si articola nelle "schede formative". Dopo l'OktoberFest, dedicata quest'anno alla consultazione sulla proposta di riforma "La buona scuola", parleremo di Europa, di pace e conflitti, di relazioni nel mondo digitale, e a fine anno di EXPO ed economia.

Manifesto della buona scuola

Il MSAC risponde alla consultazione sulla riforma della scuola con il “Manifesto della buona scuola”. Questo Manifesto è un grande esempio di partecipazione e democrazia. Lo hanno infatti scritto i ragazzi di tutta Italia, soci di Azione Cattolica e non, che si sono incontrati per discutere e parlare di “buona scuola”. La segreteria nazionale ha poi svolto un lavoro di assemblaggio, mettendo insieme le analisi e le proposte arrivate dai gruppi di tutta la penisola. Così noi msacchini offriamo al governo e al mondo della scuola italiano tante idee e proposte concrete, che speriamo possano fornire contributi positivi.

Riforma della scuola: un gioco pericoloso

Aula scolastica vuota

di Gioele Anni* - Non commenteremo il lungo videomessaggio in cui il premier Renzi assicura che «le assunzioni non slitteranno», che «autonomia e qualità» saranno i cardini del nuovo sistema, che finalmente avremo «una scuola aperta». L’Azione Cattolica si è espressa ampiamente con il documento “La Scuola ci sta a cuore” e con il “Manifesto” del Movimento Studenti. Ci sembra corretto dare giudizi di merito, ora, sui testi di legge che arriveranno (si spera) la prossima settimana. Ma è proprio una frase tratta dal video del premier a destare perplessità: «Oggi il Consiglio dei Ministri ha cominciato a discutere». Un po’ tardi, forse, per «la madre di tutte le riforme». E adesso, a sei mesi dal nuovo anno scolastico, il tempo stringe.

Iscriviti alla Newsletter del Movimento Studenti

Trova il tutor!

Visita il nostro canale su YouTube

Mostra su don Lorenzo Milani
Mostra su Vittorio Bachelet

Warning!
You are using an outdated browser
For a better experience using this site, please upgrade to a modern web browser.
Get Firefox
Get Internet Explorer
Get Safari
Get Chrome
Get Opera